Anello del bivacco Palia

Gruppo Montuoso Vette Feltrine
Cartina 023 Tabacco
DifficoltÓ E
Dislivello 850 m
Altitudine Massima 1577 m (Bivacco Palia)
Tempo 4 h
Segnavia 851
Punto di partenza Roer (747 m), frazione di San Gregorio nelle Alpi
Periodo Aprile 2005
Bivacco Palia
Descrizione Da San Gregorio nell Alpi (528 m) si sale alla frazione Roncoi (664 m) e per ripidissima strada asfaltata si giunge a Roer (747 m - possibilitÓ di parcheggio). Si imbocca l'evidente mulattiera (segnalazione per bivacco Palia) attraversando dopo alcune decine di metri una strada forestale; si prosegue in ripida salita lungo la mulattiera che dopo circa 15 minuti confluisce in una strada forestale in prossimitÓ di alcuni casolari; si segue la strada in leggera salita per breve tratto per poi lasciarla e tornare sull'antica mulattiera presso un bivio (tabelle - 834 m); la mulattiera si innalza nel bosco, attraversa per un'ultima volta la strada forestale (che prosegue verso Casera Ere) e dopo un traverso nel bosco giunge al dirupato crestone che scende dal monte Piz (1150 m); si doppia il crestone su una comoda cengia e con divertente tratto a saliscendi si entra nella boscosa Val Brentaz (bella veduta verso la val Belluna); ben presto si ricomincia a salire prima a tornanti in mezzo agli abeti poi lungo particolari canalini erbosi nel rado bosco fino ad arrivare al bivio con il sentiero che sale verso Forcella Intrigos (1249 m). il sentiero ritorna nel bosco, passa vicino a una presa dell'acquedotto (acqua) e dopo un altro duro tratto a tornanti arriva ai ruderi della stalla dell'antica Casera Palia. Il sentiero spiana e in pochi minuti porta alla radura doce soge il bivacco Palia (1577 m - 2h 30).
Dal bivacco, sempre sul sentiero 851, si giunge in breve sulla cresta prativa che unisce il monte Piz con il Pizzocco. Si tralascia la traccia che sale verso la cima del Pizzocco e si prosegue in piano lungo una ripida zona di magri pascoli (attenzione in alcuni tratti un po' esposti); terminato il traverso si scende ripidamente a tornanti lungo una valletta detritica che ci riporta nel bosco; si continua a scendere nel bosco, con qualche tratto un po' malagevole, fino a congiungersi con una mulattiera pi¨ comoda che con alcuni saliscendi (caratteristico passaggio a monte di un torrioncino) porta sul crinale dove sorge il rifugio Casera Ere (1297 m - 3h 30) in stupenda posizione panoramica.
Dalla Casera si scende per alcuni minuti lungo la forestale fino a un largo spiazzo; da qui si presentano due possibilitÓ: proseguire lungo la forestale che riporta a Roer (Ŕ la stessa incontrata pi¨ volte durante la salita) oppure (consigliato) scendere lungo il vecchio sentiero: dallo spiazzo (segno su un albero) si imbocca il sentiero che dopo un tratto quasi pianeggiante (stupenda panchina panoramica sulla sinistra) inizia a scendere molto ripidamente a serpentine nel bosco; dopo aver attraversato due volte la forestale si arriva rapidamente in localitÓ Staolet (777 m) da dove per strada asfaltata si torna al punto di partenza (4h 15).

Immagini
La partenza La partenza
Casolare lungo il percorso Casolare lungo il percorso
Esposizione di attrezzi agricoli Esposizione di attrezzi agricoli
Si lascia la strada Si lascia la strada
Nel bosco Nel bosco
La Val Belluna La Val Belluna
Il crestone che scende dal Monte Piz Il crestone che scende dal Monte Piz
Si doppia il crestone Si doppia il crestone
Cengia all'ingresso della Val Brentaz Cengia all'ingresso della Val Brentaz
La tana dell'orso La tana dell'orso
Si sale nel bosco rado Si sale nel bosco rado
Singolari formazioni rocciose Singolari formazioni rocciose
Il bivio per forcella Intrigos Il bivio per forcella Intrigos
Presa dell'acquedotto Presa dell'acquedotto
I ruderi delle stalle I ruderi delle stalle
Bivacco Palia Bivacco Palia
Bivacco Palia Bivacco Palia
Lasciamo il bivacco Lasciamo il bivacco
Il crinale sopra il monte Piz Il crinale sopra il monte Piz
Traversata su terreno scoscesco Traversata su terreno scoscesco
Cengia lungo la traversata Cengia lungo la traversata
Discesa lungo la valletta detritica Discesa lungo la valletta detritica
Si rientra nel bosco Si rientra nel bosco
Casera Ere Casera Ere
Passaggio caratteristico Passaggio caratteristico
Arrivo a Casera Ere Arrivo a Casera Ere
Casera Ere Casera Ere
Casera Ere Casera Ere
Roncoi Roncoi
Lungo la discesa Lungo la discesa
Ripidissime Serpentine Ripidissime Serpentine
Arrivo a Staolet Arrivo a Staolet

Home